La Nuova Carne ha reso disponibile il terzo episodio del mio romanzo a puntate, qui

Ormai siamo alla terza puntata di questa opera cyber che ho scritto con tutti i crismi, consapevole che sarebbe stata diffusa gratuitamente, perché credo nella rivista LA NUOVA CARNE. Credo nel progetto, nella volontà degli autori di fare qualcosa di estremo e di innovativo.

Mindlag si svolge nello stesso universo del primo racconto che scrissi nel 2014,  Midnight Club, poi divenuto un audiolibro 

Qualche autore di bassa lega potrebbe dire che mi sono svenduto, che magari avrei potuto rivolgermi a qualche editore. Ma onestamente, conoscendomi, preferisco averlo donato ad amici, forse scontrosi e sporchi e cattivi, che leccare il culo a qualche realtà editoriale che millanta traguardi… quando in definitiva non promuove, non edita, non paga.

Non sono ottimista sullo stato dell’editoria in Italia, figuriamoci su quella che si occupa di “fantastico”. Quindi, eccovi Mindlag, nudo e crudo, promosso e accettato da gente seria e incazzata, che mi ha cantato “Gobble Gobble we accept you, one of us” quando li ho conosciuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *