Sberle di Scrittura Creativa 1

1: Cosa è lo spiegone e come si combatte.

Lo spiegone è quella brutta cosa che rompe il ritmo di una narrazione perché vuole spiegare, illustrare, in maniera fastidiosa una situazione o uno stato d’animo.

I grandi dicono “Show don’t tell”, ma spesso si dimenticano di spiegare cosa intendono, quindi mi permetto di fare un esempio.

Durante uno scontro con un essere sovrannaturale si inseriscono “spiegoni” che illustrano debolezze o punti di forza della creatura che si combatte.

“Van Helsing infilzò il Conte Dracula con un paletto di frassino dritto nel cuore, perché il frassino è un’arma letale per i vampiri e il cuore è il loro punto debole”

Vi è piaciuto? Suppongo di no, è stato come quando ci spiegano il finale di una barzelletta, non trovate?

Eccovi servito un esempio!

“Van Helsing infilzò il Conte Dracula e questo stramazzò al suolo: “Mi hai sconfitto”, disse al cacciatore, che rispose: “Una bella pensata aver nascosto un paletto di frassino nel mantello, eh?” , ma mentre il vampiro si squagliava gemendo, pensò: “Beccato al cuore al primo colpo, e io che pensavo di essere fuori allenamento!”

Possiamo farlo attraverso dialoghi subito oppure anche delle pagine dopo!

Non abbiate fretta di spiegare, il lettore non è un idiota!

Se avete bisogno di qualche consiglio, avete dubbi, o avete reclami o insulti da tirarmi addosso messaggiatemi pure qui su questa pagina!

Alla prossima sberla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *